In arrivo incentivi per le imprese creative e culturali

Sono 107 i milioni di Euro, del Programma Operativo Nazionale “Cultura e Sviluppo”- FESR 2014-2020, stanziati dal MIBACT (Ministero dei Beni  e delle Attività culturali e del Turismo)  che presto saranno messi a disposizione per supportare le imprese creative e culturali nelle regioni Basilicata, Campania, Calabria, Sicilia e Puglia.

Si tratta di un sistema di incentivi, che sarà gestito da INVITALIA, finalizzato a promuovere la creazione e lo sviluppo di micro, piccole e medie imprese nei settori dell’industria creativa, culturale e turistica. Gli incentivi hanno anche lo scopo di ottimizzare la fruizione dell’offerta culturale esistente, attraverso il sostegno a imprese no profit attive nella valorizzazione delle risorse culturali dei territori.

I contributi saranno erogati da INVITALIA, dopo la valutazione delle proposte progettuali (business plan)attraverso una procedura a sportello a cui seguirà un attento monitoraggio della realizzazione dei progetti di impresa.

La misura è articolata in tre linee di intervento:

LINEA DI INTERVENTO DESCRIZIONE  RISORSE DISPONIBILI 

(milioni di euro) 

1 Creazione di nuove imprese dell’industria culturale e creativa che promuovano l’innovazione, lo sviluppo tecnologico e la creatività 41,7 
2 Sviluppo delle imprese dell’industria culturale, turistica e manifatturiera 37,8 
3 Sostegno alle imprese del terzo settore attive nell’industria culturale turistica e manifatturiera 27,4 

E’ prevista una dotazione aggiuntiva di 7 milioni di Euro, che sarà distribuita proporzionalmente tra le tre linee di intervento.

Le modalità e le procedure per la presentazione delle proposte progettuali saranno definite da una direttiva ministeriale che sarà pubblicata a breve.

Per informazioni e aggiornamenti

Gioja & Associati, Via Carafa Bali 20 70017 Putignano (BA)

Tel. +39-080-4059327

email info@giojaeassociati.it